Museo Antichità

La Lead Generation per il tuo centro turistico

Quando si ha un’attività l’unica cosa che conta è farla funzionare. A poco serve avere l’azienda su web se non funziona, qualsiasi sia il suo ambito. Nel campo del turismo si devono affrontare più o meno le stesse problematiche delle altre attività dove il focus va posto sull’acquisizione di clienti, ma c’è una differenza per quanto riguarda la distribuzione di questi nel corso dell’anno. Se infatti si prende in esame un centro turistico, la spinta maggiore va data nei mesi di calo delle prenotazioni. Queste dipendono in buona sostanza dalla location del centro. Va da sé che un centro turistico al mare andrà spinto di più durante i mesi invernali, cercando di promuovere eventuali punti di interesse nelle vicinanze e che siano fruibili anche durante la bassa stagione.

Come si promuove un centro turistico

Le attività di web marketing, nel caso si voglia fare una promozione prettamente online, sono diverse, tra queste una che si sta dimostrando particolarmente efficace è senza dubbio la lead generation. Con questo tipo di attività ci si può garantire sempre nuovi contatti, costantemente, e quindi potenzialmente nuovi clienti. I risultati della lead generation sono, se viene fatta nel modo corretto, sempre in positivo, qui puoi approfondire http://www.leadgenerationitalia.com.

Fare lead significa dare una marcia in più al tuo centro turistico, garantendoti sempre un bacino di nuovi clienti a cui attingere anche durante la stagione in cui di solito non hai molte prenotazioni. Tutto sta nel trovare prima di tutto delle cose da offrire ai clienti anche durate l’inverno, nel caso si tratti di un centro turistico al mare, oppure durante la primavera e l’estate se si tratta di un centro turistico in montagna. Una volta capito quali sono i punti di forza su cui fare leva non bisogna fare altro che avviare il motore della lead generation e lasciare che questo potente strumento faccia il suo lavoro.

Lead generation per centri turistici

lead-generation-01Il primo passo è quello di avere sicuramente una risonanza sui social. Naturalmente se il tuo centro non è conosciuto, e soprattutto se vuoi spingere sulle prenotazioni durante la bassa stagione, il modo più rapido è quello di fare ricorso a degli annunci pubblicitari a pagamento come Facebook ads. Con questi ti basterà avere una buona landing page per avere un discreto numero di contatti. E cosa più interessante, chi cliccherà non saranno utenti distratti, ma solo quelli molto interessati al tuo servizio, per cui hai un’altissima probabilità che convertano, e quindi prenotino nel tuo centro turistico.

Questo significa un aumento delle opportunità di conseguenza del tuo fatturato, anche in quei mesi in cui di solito non si vede nemmeno un cliente. Clicca qui per ulteriori approfondimenti.