Museo Antichità

Cosa vedere nei dintorni di Roma: guida a una gita fuori porta

Castel Gandolfo

Si può affermare senza ombra di dubbio che Roma sia un vero e proprio museo a cielo aperto: ogni suo angolo, infatti, racconta della storia, della musica, dell’arte e persino del cinema. Tuttavia tale città è anche caratterizzata dalla frenesia e dal caos. Per questo sono in tanti coloro che, per poter abbandonare per un po’ il caos della vita quotidiana che la caratterizza, optano per le gite fuori porta.

In particolar modo nelle zone adiacenti a Roma vi sono diverse località interessanti da poter visitare, ad esempio ville, laghi ma anche zone marittime ideali per potersi rilassare al meglio. Il sito romabbella.com si occupa di offrire ai lettore diversi ed interessanti spunti per visite sia a Roma e sia nei dintorni della capitale, indicando idee per viaggi alla scoperta di bellezze sia artistiche che storiche, ambientali, architettoniche e molte altre ancora.

Oltre a diversi itinerari turistici effettuabili in tale parte di regione, inoltre, si potrà avere accesso a numerosi consigli ed informazioni utili per poter organizzare sia gite di più giorni e sia gite fuori porta giornaliere dedicate alla scoperta di borghi, scorci e panorami mozzafiato.

Nel caso Roma sia stata già ampiamente visitata e si siano potute ammirare le sue piazze ed i suoi maestosi monumenti, è possibile decidere di interessarsi anche alla visita di mete della provincia.  Spesso tali mete sono poco conosciute anche dagli abitanti di Roma, i quali non conoscono tutte le attrazioni turistiche di cui è fornito il loro territorio.

Una delle mete maggiormente consigliate per una gita fuori porta è la città di Castel Gandolfo. Questa è conosciuta come il luogo che funge da residenza estiva dei papi, ma è anche uno dei luoghi che offre panorami ed esperienze naturalistiche esclusive.
In particolar modo, uno dei luoghi più interessanti di tale città è il lago di Castel Gandolfo, meta ideale per svolgere attività come la pesca, la canoa oppure la vela.

Vale poi la pena visitare anche Tivoli e la Villa Adriana: a soli 25 km da Roma si potrà godere della vista della più grande villa romana mai costruita per un imperatore (Adriano), ammirando la straordinaria bellezza che caratterizza ormai da secoli l’architettura romana.

Nelle zone adiacenti a Roma, oltre alle zone citate, si possono trovare numerosi intrattenimenti sia di tipo culinario che sociale. A tal proposito si potrebbe citare Ariccia: questa è una delle località maggiormente conosciute nei dintorni di Roma sia per la breve distanza tra le due città e sia perché ospita la famosissima Sagra delle Porchetta, la quale può vantare una tradizione millenaria ed una produzione conosciuta in tutta Italia.

Nel caso in cui, invece, si voglia optare per una gita fuori porta nella stagione calda, esistono numerosi ed interessanti itinerari adatti a coloro che desiderano rilassarsi in spiaggia e godersi il mare. Le spiagge più belle e conosciute nella provincia romana sono indubbiamente Sperlonga, San Felice Circero e Sabaudia.

Se, invece, si preferisce unire il relax alla spensieratezza ed il divertimento si può visitare il parco divertimenti Zoomarine: questo si trova a 38 km da Roma ed è totalmente a tema marino. Al suo interno si potrà infatti godere della vista di numerosi animali di ogni tipo, immergendosi appieno in un incontro unico con i colori ed i suoni della natura. Scopri di più dunque sulle gite fuori porta di Roma.